Renault e Ford: report segreti svelano 700 mila veicoli difettosi, ecco quali

L’uomo ha tanti interessi nella vita, e uno di quelli più importanti per lui almeno sul lato ricreativo è l’automobile. Questa grande invenzione che ha fatto sicuramente la storia, è diventata tale grazie anche ai tanti brand che producono veicoli come ad esempio Ford e Renault.

Le due aziende sono attualmente leader assolute del mercato insieme a pochi altri marchi, i quali da anni ormai si battono per garantire convenienza e soprattutto qualità. Nonostante la tecnologia avanzi e soprattutto il blasone cresca nel tempo, non è detto che anche queste grandi realtà non possono incontrare dei problemi. Ovviamente nessuno si aspetterebbe mai che Renault e Ford andassero a lanciare sul mercato oltre 500.000 veicoli difettosi. La casa americana ha lanciato alcuni modelli di Ford Mondeo, Ford S-Max e altre auto, con un problema alla batteria che potrebbe portare al corto circuito e di conseguenza all’incendio.

 

Renault lancia sul mercato tantissimi veicoli che hanno problemi di consumo d’olio, questo può portare alla rottura del motore

Negli ultimi anni ha venduto più di tutti in Europa, ma ora sta attraversando un brutto periodo punto alcuni dei suoi veicoli migliori sono infatti andati sul mercato con un problema di consumo eccessivo dell’olio. Questo in alcuni casi ha portato anche alla rottura del motore, per cui il problema sarebbe davvero molto grande. Ecco la lista con tutti i veicoli interessati:

Renault (motore 1.2 TCe 115, 120 e 130 ch)

  • Captur
  • Clio 4
  • Kadjar
  • Kangoo 2
  • Mégane 3
  • Scénic 3
  • Grand Scénic 3

Dacia (motore 1.2 TCe 115 e125 ch)

  • Duster
  • Dokker
  • Lodgy

Mercedes (motore 1.2 115 ch)

  • Citan

Nissan (motore 1.2 DIG-T 115 ch)

  • Juke
  • Qashqai 2
  • Pulsar