WhatsApp: con una nuova truffa vi rubano i dati delle carte di credito

Quando gli utenti si rapportano al web in generale, hanno l’obbligo di stare attenti a tutto ciò che può accadere da un momento all’altro. WhatsApp fa parte proprio di questo panorama e ospitando tante persone può spesso mostrare aspetti che non hanno niente a che fare con la messaggistica.

La nota piattaforma che in tanti ormai conoscono da anni è molto incline alle truffe e agli inganni, anche se in maniera indiretta. Non è infatti colpa dell’app in verde se alcuni utenti decidono di mettere su truffe incredibili che spesso minano anche ai conti in banca o magari ai dati dei clienti perbene. Nelle ultime ore infatti alcune persone hanno segnalato una nuova truffa che starebbe mietendo tantissime “vittime“.

 

WhatsApp: la nuova truffa offre agli utenti una (finta) ricarica da 10 euro gratis, ecco il modo perfetto per rubare dati e soldi

Secondo quanto raccontato da alcune persone, nelle ultime ore una nuova truffa avrebbe preso di mira WhatsApp e i suoi utenti. Il messaggio starebbe circolando in maniera molto rapida in chat, con tantissime persone che ci sarebbero cascate.

Infatti il testo sembra essere molto ingannevole e ben sviluppato, dato che offre una ricarica gratis da 10 euro. Gli utenti, secondo quanto descritto nel messaggio, hanno solo l’obbligo di inserire i propri dati e di effettuare una ricarica da 5 euro al link preposto. Questo porterà dunque a perdere 5 euro e soprattutto i propri dati personali che potrebbero essere utilizzati in qualsiasi altro modo. State dunque molto attenti ed evitate di credere a tali menzogne.