WhatsApp: nuova truffa, credito prosciugato agliutenti Vodafone, Iliad e TIM

WhatsApp di continuo tenta di introdurre innovazioni con i suoi nuovi aggiornamenti, i quali non mancano mai. Infatti nelle ultime settimane sono arrivate diverse novità che hanno permesso agli utenti di scoprire nuovi aspetti dell’applicazione.

Chiaramente una piattaforma del genere deve dedicarsi molto di più alla sicurezza, la quale risulta uno degli aspetti fondamentali per tenere tranquilli e sicuri gli utenti. Infatti uno degli ultimi aggiornamenti è riuscito a ridurre di molto il metodo di diffusione principale proprio delle truffe. L’ultimo update del mese di maggio ha ridotto il numero di messaggi da poter inoltrare da 21 a 5. In questo modo, qualora si rischiano a creare delle truffe, queste non sarebbero inoltrabili a tante persone insieme allo stesso momento. Nonostante tutto ciò però sembra che qualcuno abbia segnalato delle problematiche.

 

WhatsApp, c’è una nuova truffa in chat che sta rubando il credito residuo a tutti gli utenti senza che se ne accorgano

Il mondo WhatsApp è sempre stato disponibile per ogni tipo di persona, anche coloro che magari non avevano come primo obiettivo messaggiare. Esistono infatti tantissimi truffatori che mettono in piedi gli inganni più scellerati, i quali spesso volgono a sfavore delle persone corrette.

Negli ultimi giorni sarebbero state molte le testimonianze di una nuova truffa, la quale infatti starebbe rubando credito a moltissime persone. La nuova catena infatti permetterebbe di poter avere alcuni sconti gratis, soprattutto sui nuovi smartphone. Ovviamente in molti ci cascano e finiscono per concedere dati sia personali che delle carte di credito. In molti invece avrebbero perso addirittura soldi dal credito residuo senza neanche accorgersene.