huawei-mate-x-lancio

Sono passati oltre sette mesi dalla prima dimostrazione dal vivo di Huawei Mate X. Il device infatti è stato avvistato durante il MWC 2019, ma lo smartphone pieghevole realizzato dal colosso cinese non ha mai raggiunto ufficialmente il mercato. Si tratta di una situazione simile a quella vissuta da Samsung con il Galaxy Fold.

Tra annunci e rinvii, al momento Huawei non ha comunicato nessuna data di lancio per il Mate X. Inizialmente i leaker erano concordi nell’indicare il mese di settembre come il più probabile ma senza che nulla sia successo. Ancora una volta però, sembra che l’attesa sia destinata a finire al più breve.

È vicino il lancio di Huawei Mate X

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla Cina, Huawei potrebbe presentare il Mate X il prossimo 23 ottobre. La fonte sostiene che il lancio avverrà in madrepatria con i preorder attivi dallo stesso giorno e la vendita libera a partire dalla prima settimana di novembre.

L’indiscrezione si basa su alcune dichiarazione di Yu Chengdong, CEO di Huawei. Il dirigente ha infatti dichiarato durante il lancio della nuova famiglia Mate 30 che il il Mate X sarebbe arrivati in un mese. Sempre secondo la fonte, il primo lotto disponibile sarà di 300 mila unità, un numero sensibilmente inferiore rispetto alle 700 mila previste da Samsung per il Galaxy Fold.

Questo tempo è servito a Huawei per lavorare ancora sullo smartphone pieghevole e apportare alcune modifiche. Una delle più importanti è l’adozione del SoC Kirin 990 5G invece del Kirin 980 montato nella versione MWC. Non resta che attendere ancora qualche giorno per avere maggiori informazioni in merito.