IPTV: operazione eclissi della Guardia di Finanza, ora è tutto chiuso

L’IPTV in questo momento si trova sulle montagne russe, visto che sale e scende di continuo tra il suo oscuramento e la sua rinascita. Infatti la nota Pay TV illegale è diventata l’argomento degli ultimi 15 giorni a causa di quanto successo.

Tutti sanno infatti che tantissimi server in Europa sono stati bloccati proprio al fine di provare a debellare il fenomeno della pirateria. La Guardia di Finanza è riuscita nel suo intento beccando anche 700 mila persone in flagranza, tutte con l’IPTV a casa e in funzione. Ora però in tanti dicono di aver ricevuto nuove informazioni sull’attivazione del servizio, ancora una volta e più forte di prima. Il tutto sarebbe possibile grazie alla continua rigenerazione dei server da parte delle organizzazioni che non intendono mollare.

Per avere le migliori offerte anche da parte di Amazon, ecco il nostro canale Telegram ufficiale che include al suo interno tanti codici sconto. Clicca qui per entrare subito.

 

IPTV: gli utenti dicono che è tutto di nuovo visibile ma i server continuano ad essere oscurati, la Serie A è stata invisibile per tantissime persone

Dopo aver oscurato i server, le Fiamme Gialle hanno continuato a battere a tappeto il territorio, prevenendo anche la loro riattivazione. Infatti molti utenti hanno passato l’ultimo weekend ancora senza la loro IPTV.

In molti sono rimasti molto delusi di non aver potuto seguire la Serie A, ma non solo. Nessuno dei canali presenti sul servizio illegale è stato disponibile. Forse siamo dunque al capolinea o forse no, ma l’importante è che qualcosa cominci a muoversi.