WiFi gratLe connessioni dati offerte da Tim, Wind, Vodafone, Tre e Iliad potranno presto conosce una diminuzione della domanda vista l’implementazione di una rete WiFi gratuita in tutta Italia. Creata per poter garantire sia un accesso al mondo online a tutta la popolazione italiana sia un futuro servizio di informazione per tutti i turisti in visita nel nostro paese, la nuova rete WiFi è già attiva in circa 100 amministrazioni dislocate in tutta la penisola, ma il raggiungimento dell’obiettivo finale è bello lontano visto che i piani ufficiali contano circa la copertura di 7500 comuni. tra quest’ultimi, inoltre, rammentiamo che sono presenti anche quelli con una densità di abitazione al di sotto di 2000 abitanti e I 138 comuni rimasti coinvolti nel sisma del 2016.

In ogni caso, grazie al sito ufficiale e la mappa ufficiale presente in esso è possibile tenere sotto controllo il processo di costruzione di questa linea WiFi, capendo se vicino alla propria abitazione è abilitato o meno già un hotspot attivo.

Leggi anche:  6G: Tim, Wind, Tre, Vodafone e addirittura Iliad pronte alla nuova rete

WiFi gratis in tutta Italia: ecco come utilizzarlo al meglio

Sfruttare questa nuova linea sarà molto semplice e soprattutto sarà uguale per tutti gli utenti presenti su tutta la nazione. Come riportato dal progetto iniziale, per poter sfruttare la linea WiFi sarà necessario costruire sul proprio smartphone l’apposita applicazione dedicata. Grazie a quest’ultima sarà possibile effettuare la prima volta una registrazione e poi, tutte le altre volte seguenti, il login attraverso cui sarà possibile collegarsi alla linea e iniziare a navigare a proprio piacimento è illimitatamente.

Purtroppo segnaliamo che al momento il servizio è disponibile e rimarrà tale solo per gli smartphone. Nulla, però, vieta che il futuro prevederà anche un supporto per computer portatili e dispositivi vari.