modern-warfare-call-of-duty-activision-infinity-ward

In queste ore NVIDIA ha iniziato il rilascio di nuovi driver per le proprie schede video GeForce, ottimizzandole per Call of Duty: Modern Warfare. I PC dei giocatori quindi vengono preparati all’arrivo della Open Beta, al fine di migliorare le prestazioni su tutte le configurazioni del produttore. L’aggiornamento è disponibile tramite la piattaforma GeForce Experience.

Tra gli altri giochi supportati, oltre lo sparatutto realizzato da Infinity Ward, ci sono anche tanti giochi in uscita come Borderlands 3, Code Vein, FIFA 20, Gears 5 e The Surge 2. Tuttavia, i maggiori benefici si avranno con Call of Duty: Modern Warfare. NVIDIA e Activision hanno stretto un partnership per offrire una esperienza visiva estremamente realistica.

Il titolo su PC supporterà il ray-tracing in tempo reale per una gestione migliore della luminosità ambientale. Il comparto video di alto livello sarà disponibile sia nella campagna in singolo giocatore, ma anche nelle partite online, donando maggiore immersione al gameplay. Inoltre saranno supportate tante altre tecnologia NVIDIA come l’Adaptive Shading.

Leggi anche:  Minecraft con Ray Tracing attivo è un vero spettacolo per gli occhi

I cambiamenti sono evidenti, come dimostra il video pubblicato da NVIDIA. I tecnici del produttore stanno lavorando a stretto contatto con gli sviluppatori per rendere Call of Duty: Modern Warfare il nuovo punto di riferimento. Le funzionalità RTX come il ray-tracing e lo shading adattivo sono state inserite direttamente nel processo di rendering.

Il lancio ufficiale del gioco è previsto per il prossimo 25 ottobre. Tuttavia gli utenti potranno scoprire le nuove modalità multiplayer già con la Open Beta. La sessione di prova è prevista il 19 settembre ed è aperta a tutti i giocatori che richiederanno il codice sulla pagina ufficiale.