Gmail riceverà presto un ulteriore aggiornamento che introdurrà una funzione davvero molto interessante, soprattutto per i dipendenti di una grande azienda che si ritrovano, ogni giorno, a ricevere ed a gestire numerosi messaggi di posta elettronica.

Si tratta della modalità Non Disturbare, che offrirà all’utente la possibilità di impostare un periodo di ferie durante il quale, per ogni e-mail ricevuta, il sistema invierà una risposta automatica precedentemente compilata che avviserà circa la temporanea assenza.

Gmail, arriva la modalità Non Disturbare

Insomma, sicuramente la modalità Non Disturbare risulta essere molto utile per chi vuol far sapere a chi gli ha scritto che la risposta a tale mail potrebbe tardare a causa di un’assenza temporanea.

Gli utenti G Suite potranno poi beneficiare anche di un’opzione aggiuntiva: se si starà scrivendo una mail ad un utente in ferie, Gmail provvederà a mostrare all’interno del corpo del messaggio stesso un banner che avviserà della temporanea assenza del destinatario segnalando al tempo stesso il giorno di rientro dalle ferie. Così facendo l’utente saprà ancor prima di inviare il messaggio che la risposta potrebbe tardare ad arrivare a causa di un’assenza prolungata.

Leggi anche:  Google sviluppa una nuova App per contrastare Whatsapp

La modalità Non Disturbare è disponibile sia per Gmail (anche nella sua versione gratuita, quindi non solo agli account Business) che per Hangouts Chat. Tutti, dunque, possiamo impostare il periodo di ferie e stabilire il messaggio automatico che verrà inviato a tutti coloro che cercheranno di contattarci durante il nostro periodo di assenza. Le notifiche in-app, invece, sono disponibili per i soli utenti di G Suite, come detto poco sopra. L’aggiornamento sarà distribuito nelle prossime settimane.