huawei-honor-vision-smart-tv

Nelle scorse settimane, Huawei ha lanciato attraverso la propria controllata Honor la prima Smart TV del gruppo. Le caratteristiche della TV sono da top di gamma, con tre tagli diversi di diagonale 55, 65 e 75 pollici. Il pannello è dotato di una risoluzione 4K e, come per ogni TV di fascia alta, supporta HDR, DCI, Noise Reduction e la riproduzione di video fino a 8K a 30FPS. Il cuore del dispositivo è il chipset Honghu 818 che permette al sistema operativo proprietario HongMeng OS di svolgere tutte le funzioni.

Tuttavia, Honor Vision attualmente è in vendita esclusivamente nel mercato Cinese. Huawei però ha intenzione di ampliare la propria quota di mercato e per farlo punta all’Europa. Ecco quindi che IFA 2019 diventa l’evento più importante su cui puntare per mostrare le potenzialità delle proprie Smart TV.

Sembra che Huawei stia lavorando su cinque differenti prodotti, secondo le certificazioni ottenute. Sul sito Bluetooth SIG sono comparsi cinque modelli diversi: HEGE, OSCA-550, OSCA-550A, OSCA-550X e OSCA-550AX. Di solito, una volta incassata questa certificazione, il lancio dei prodotti sul mercato non è troppo distante.

Leggi anche:  Honor Band 5 arriva in Italia, scopriamo la nuova incredibile smartband

Huawei ad IFA 2019 porterà le proprie Smart TV

Secondo le altre informazioni trapelate, queste Smart TV sono caratterizzate dalla presenza della EMUI HomeVision 9.0.0.13. Non è chiaro se si tratta di un OS basato su HarmonyOS e su Android. Non è chiaro neanche se le TV saranno presentate sotto il brand Honor o sotto quello Huawei.

Non resta che attendere la conferenza del produttore prevista per il prossimo 6 settembre. L’orario è fissato per le 10 e 30 e il principale protagonista sarà il processore Kirin 990. Tuttavia a margine della presentazione del SoC troveranno spazio tanti altri prodotti tra cui anche le Smart TV.