Samsung Galaxy Note10+ 5G Teardown ifixit

Samsung ha da poco presentato il nuovissimo gioiello del brand, il Galaxy Note10+ 5G, e lo smartphone è diventato subito uno dei top di gamma più desiderati dagli utenti. Tuttavia prima che arrivi nei negozi, i ragazzi di iFixit hanno avuto modo di sottoporlo ad un teardown.

Lo smontaggio ha evidenziato sia alcune scelte positive fatte da Samsung, ma anche altre assolutamente migliorabili. Per effettuare qualsiasi operazione di riparazione all’interno del device, è necessario lottare contro tantissima colla per rimuovere la cover posteriore. Questa è fragilissima, quindi questa operazione è già più complicata del previsto.

Anche la batteria è incollata in maniera eccessiva, rendendo la sostituzione difficoltosa. Inoltre, per accedere al display, è necessario smontare quasi tutto il device e di conseguenza sostituire anche parti sane comportando un inutile spreco di risorse.

Tuttavia, Samsung ha scelto di utilizzare viti tutti uguali per il Galaxy Note10+ 5G, una scelta che facilita la vita agli operatori. Inoltre la maggior parte delle componenti sono modulari ed indipendenti, quindi facilmente sostituibili. Questo però non basta ad aumentare il punteggio di riparabilità di iFixit. Il device infatti ha totalizzato un punteggio di 3 su 10, risultando difficile da riparare.

Leggi anche:  Samsung: scopriamo il Galaxy M30S, il nuovo smartphone super economico!

Ricordiamo che Samsung Galaxy Note10+ 5G è caratterizzato da un display AMOLED Infinity-O da 6.8 pollici dotati di una risoluzione pari a 3040 × 1440 pixel. Il pannello presenta quindi 498 ppi e la certificazione HDR10+. Nel display è integrato il sensore per le impronte digitali ad ultrasuoni.

Il SoC è un Qualcomm Snapdragon 855 accompagnato da 12 GB di memoria RAM e 256 GB di storage interno. La batteria è da 4,300 mAh mentre il comparto fotografico è composto da una quadrupla fotocamera con ottiche da 16 MP ultra-wide, 12 MP wide-angle, teleobiettivo da 12 MP e camera VGA DepthVision. La fotocamera anteriore è da 10 MP.

Il Samsung Galaxy Note10+ 5G, come tutti i device della serie Note, è contraddistinto dalla presenza della S Pen. Questa versione si collega tramite Bluetooth ed è dotata di sensori ri rilevamento del movimento a 6 assi. Nonostante l’alloggiamento per la penna, il device può vantare la certificazione IP68 che certifica la resistenza a polvere ed acqua.