samsung galaxy note10 note10+

La nuova famiglia Samsung Galaxy Note10 si mostra finalmente in tutta la sua bellezza. Ad anticipare i render ufficiali ci ha pensato il solito Evan Blass con un post su Twitter. Il leaker nel Tweet ha specificato che i device nella fila superiore sono Galaxy Note10+ mentre in basso ci sono i Galaxy Note10 standard.

Le tre colorazioni mostrate sono rispettivamente Aura Black, Aura White e Aura Glow. L’ultimo colore di questa lista sarà lo stesso che sarà possibile trovare sulle nuovissime Galaxy Buds. Infatti Samsung dovrebbe presentare la nuova tinta delle cuffie wireless insieme ai due top di gamma.

Secondo quanto apparso su Geekbench, i device saranno equipaggiati con il System on a Chip Samsung Exynos 9825 nelle versioni internazionali e con Qualcomm Snapdragon 855 Plus per la versione Americana. La memoria RAM arriverò fino a 12 GB mentre saranno presenti almeno due tagli di memoria interna, da 256 e 512 GB.

Interessanti anche i punteggi ottenuti sulla piattaforma di benchmark. La versione con SoC Exynos 9825 ha totalizzato 4532 punti in single-core e 10431 nel test in multi-core. Ovviamente si tratta di punteggi che sono destinati ad aumentare, infatti è possibile ipotizzare che il dispositivo sia una versione di test. Questo significa che prima del lancio definitivo i Samsung Galaxy Note10 otterranno un software definitivo e quindi più performante.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche previste, il display del Galaxy Note10 sarà un AMOLED da 6.3 pollici dotato di risoluzione FullHD+. Il display del Galaxy Note10+ invece sarà leggermente più grande.

Le immagini mostrano una tripla fotocamera posteriore per la versione base del device e una quadrupla con doppio flash LED per la Plus. Per entrambi ci sarà una fotocamera anteriore da 10MP posizionata al centro del bordo superiore del display con un piccolo notch tondo. Non resta che attendere ulteriori dettagli in vista della presentazione ufficiale.