samsung-galaxy-fold-pellicola

Con un comunicato stampa, Samsung ha ufficializzato il ritorno sul mercato del tanto chiacchierato Galaxy Fold. Dopo l’annuncio e le prime recensioni non proprio eccezionali, l’azienda coreana ha deciso di posticipare il lancio. Questa scelta si è resa necessaria per riprogettare il device ed eliminare alcune criticità che avevano contraddistinto il dispositivo.

Samsung deve aver trovato la strada giusta, infatti ha annunciato che il Galaxy Fold sarà disponibile a partire da settembre. Tutte le migliorie apportate serviranno per offrire agli utenti la miglior esperienza possibile. Il device pieghevole è il primo nel suo genere, quindi si tratta di un mondo nuovo tutto da esplorare.

Il Samsung Galaxy Fold è pronto a tornare

Tra le novità di questa versione rivista e corretta spiccano alcune modifiche essenziali al design. Samsung ha infatti modificato lo strato protettivo del display Infinity Flex anche oltre i bordi. In questo modo questa pellicola rimarrà ben salda e non potrà essere rimossa, come accadeva nella prima versione.

Samsung ha migliorato anche la resistenza a polvere e sporco che poteva danneggiare il device e rendere pessima l’esperienza di apertura e chiusura del device. Per questo motivo il brand ha deciso di aggiungere delle nuove coperture alle cerniere. Il display stesso è stato rinforzato con strati metallici di sostegno e la cerniera avvicinata al corpo del Galaxy Fold.

Samsung inoltre ha lavorato anche sull’interfaccia utente di Galaxy Fold. In questo modo, oltre all’aspetto meccanico si è curato anche l’aspetto software per ottenere la migliore esperienza per i consumatori.

Al momento Samsung non ha comunicato in che mercati sarà presente lo smartphone pieghevole a partire da settembre. Nuove informazioni arriveranno nel corso delle prosisme settimane.