fase-4-mcu-marvel

I Marvel Studios, dopo l‘incredibile successo di Avengers: Endgame, non possono e non vogliono adagiarsi sugli allori. Con Spider-Man: Far From Home si conclude la cosiddetta Fase 3 del Marvel Cinematic Universe, il che vuol dire che i tempi sono maturi per annunciare la Fase 4.

Durante il Comic-Con di San Diego, il Presidente Kevin Feige ha mostrato il futuro dei Marvel Studios. Il progetto post Endgame del MCU prevede un insieme di film dedicati a vari personaggi, ma soprattutto le nuove serie TV. Si tratta di una soluzione inedita per Marvel, ma necessario per essere in linea con i piani di Disney.

La casa di Topolino infatti ha avviato il progetto Disney+, il servizio di streaming che punta a rivaleggiare con Netflix. Tutte le nuove serie legate al MCU saranno disponibili in esclusiva sulla piattaforma proprietaria e andranno ad espandere maggiormente l’universo dei supereroi più potenti della Terra.

Ecco tutte le serie del MCU in arrivo

La Fase 4 prenderà il via il prossimo primo maggio 2020 con il film dedicato a “Black Widow”. Nell’autunno dello stesso anno partirà la prima serie TV “Falcon and the Winter Soldier” mentre a novembre debutterà il film “The Eternals”.

Il 2021 invece sarà caratterizzato dai film “Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings” a febbraio, “Doctor Strange and the Multiverse of Madness” a maggio. Non mancherà il ritorno del Dio del Tuono in “Thor: Love and Thunder” a novembre. Per quanto riguarda le serie TV si avranno “WandaVision” e “Loki” in primavera,What If” in estate eHawkeye” in autunno.

Al momento non si conoscono i piani precisi per il 2022, ma attraverso alcune indiscrezioni è emerso che al sono programmate almeno tre produzioni Marvel. In totale, da ora al 2027 il MCU si arricchirà di almeno 18 nuovi titoli tra film e serie TV per la gioia dei fan e degli appassionati di tutto il mondo.