xiaomi-Mi-CC9e-mi-A3

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Cina, sembra che Xiaomi possa lanciare a breve il nuovissimo Mi A3. Le tempistiche previste per il lancio non sono ancora note, ma si può ipotizzare che si tratta di attendere solo alcuni giorni.

Infatti, il successore del Mi A2 sarà caratterizzato da un particolare. Xiaomi Mi A3 non è altro che Mi CC9e ribrandizzato. Per questo motivo la commercializzazione potrà essere così veloce. Il produttore dovrà solamente adattare il sistema e i loghi, mentre il device nel suo complesso è già pronto.

Il nome Mi A3 sarà molto utile per la vendita fuori dalla madrepatria, dove la serie A gode già di una sua fama. Per quanto riguarda la dotazione hardware, Xiaomi Mi A3 sarà caratterizzato da un display da 6 pollici dotato di risoluzione da 720p. Il System on a Chip che spingerà il device sarà il Qualcomm Snapdragon 665. La memoria RAM a disposizione del sistema sarà da 4GB mentre lo storage interno sarà da 64GB. Non mancherà una fotocamera anteriore da 32 megapixel.

Xiaomi Mi A3 non sarà una novità assoluta

Come i sui predecessori, sul Mi A3 girerà il sistema operativo Android in versione totalmente stock. Alcune fonti invece, indicano che sarà presente Android One, la versione lite del sistema del robottino. Considerando l’hardware di Xiaomi Mi A3, il device non dovrebbe costare più di 199 dollari. Al momento non si conoscono i prezzi in Euro, ma possiamo aspettarci un livello simile.

La scelta di Xiaomi di utilizzare la linea Mi CC9e è dettata dalla volontà di mantenere i prezzi bassi. Infatti il mercato di riferimento per questo device sarà quello Asiatico, con particolare attenzione all’India. Certamente potrebbe arrivare anche in Europa, ma al momento non ci sono informazioni in merito, quindi bisogna aspettare maggiori dettagli.