google maps

Google Maps, ormai da diversi anni, è in assoluto il miglior servizio di mappe e di navigazione a cui chiunque abbia uno smartphone può accedere. A confermarlo non sono solo statistiche o sondaggi ma, bensì, la cifra esorbitante e soprattutto reale di ben 5 miliardi di download in tutto il mondo. Un numero esageratamente alto che rende Maps, a tutti gli effetti, il miglior servizio offerto da Google insieme al browser Chrome e al client Gmail. 

Ovviamente di fronte a così tanti download, Google non può far altro che comportarsi di conseguenza, tenendo il suo servizio in costante aggiornamento. Negli ultimi giorni, infatti, sono state introdotte all’interno di Google Maps una valanga di novità. Tra le più interessanti troviamo: la segnalazione di incidenti; la segnalazione degli autovelox; la possibilità di conoscere le stazioni di ricarica per le macchine elettriche; la visualizzazione e l’affitto di mezzi sharing (solo all’estero al momento) e i piatti preferiti nei ristoranti.

Google Maps si aggiorna alla versione 75: ecco le principali novità introdotte 

Oltre a lavorare sulle tante novità, come ad esempio l’introduzione della realtà aumentata e delle segnalazioni relative agli autovelox, Google ha speso molte forze anche nel migliorare alcune funzioni già presenti all’interno dell’app. Con la versione 75, ad esempio, è stata migliorata al massimo l’esperienza di ricerca dei ristoranti. Ora infatti sarà possibile sfogliare il menù di un ristorante direttamente all’interno dell’app. 

Una seconda e  nuova funzionalità riguarda, invece, il traffico presente sui mezzi pubblici (bus, metro, funicolari ecc.). Una volta selezionato l’itinerario l’app ci fornisce, in tempo reale, il livello di affollamento del mezzo indicato assicurando l’utente un’esperienza di percorrenza migliore.  Come possiamo vedere, queste sono solo alcune delle aggiunte che il colosso di Mountain View ha apportato al suo servizio e, secondo indiscrezioni, molte altre ancora dovranno venire. Al momento, per esempio, il team sta lavorando anche a delle funzionalità legate alla sicurezza e tra queste citiamo quella per chi utilizza i taxi e non vuole rimanere col portafoglio vuoto. Per approfondire quest’ultimo aggiornamento vi consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato e che contiene tutte le informazioni a riguardo.