Google Maps AR

Finalmente arrivano delle novità in merito alla funzione in realtà aumentata (AR) su Google Maps. Nelle scorse settimane vi avevamo avvisato di questa nuova funzionalità in fase di testing, ma prima di oggi non sapevamo quando sarebbe arrivata ufficialmente in Italia. Sebbene questo punto non sia stato ancora esaurito al 100%, Google ha iniziato  ad inviare delle mail che notificano di questa funzione a delle persone che fanno parte del programma Local Guide. Secondo tale indiscrezione possiamo affermare che la realtà aumentata non sarà disponibile per tutti, ma solo per chi avrà ricevuto l’apposito messaggio. Scopriamo in particolare i benefici che possono avere codeste persone.

Google Maps rende l’orientamento ancora più semplice grazie alla realtà aumentata

Secondo delle foto  circolate online, le mappe di Google si stanno arricchendo di una nuova funzionalità basata sulla realtà aumentata. Attraverso questa nuova implementazione, l’orientamento viene reso più semplice. La mappa, oltre alla classica versione in 2D, viene visualizzata in tempo reale sul proprio display e arricchita di segnaletica aggiuntiva. Come reso noto dai siti americani, utilizzare la realtà aumentata è disponibile solo quando si procede con la creazione di un itinerario che si svolge a piedi. Lo stesso Google Maps avvisa che non è un’ottima idea utilizzare questa opzione se si è alla guida. In ogni caso, attraverso le mail che stanno circolando, è stato reso noto che Google Maps ha concesso ad alcune guide di far parte di un esclusivo gruppo. Il loro compito sarà che testare tale implementazione e condividere il proprio feedback. Fate parte anche voi del gruppo?