Garantire un servizio di qualità. Gli operatori telefonici giustificano in questo modo le rimodulazioni tariffarie che coinvolgeranno numerose offerte di rete fissa e mobile nei mesi più più caldi dell’anno.

In questo articolo, si offre una panoramica della situazione attuale, con tutte le ultime notizie circa le modifiche contrattuali che interesseranno, nelle prossime settimane, alcune offerte TIM, Vodafone, Wind e Tre.

Rimodulazioni tariffarie: gli aumenti di Vodafone, TIM, Wind e Tre

Sono già entrate in vigore le rimodulazioni previste da TIM: gli aumenti tariffari hanno coinvolto le offerte Tim Ten GoTim Planet Go e Tim Special Old, il cui canone mensile ha subito un rincaro di 1,99 euro.

Vodafone ha in programma una serie di rimodulazioni per l’estate: dal 27 Giugno scatteranno gli aumenti su alcune offerte di telefonia mobile, tra cui Vodafone Special 1000 5GB e Vodafone Special 1000 7GB che subiranno un aumento mensile di 1,98 euro.

Leggi anche:  Buon compleanno Bruce Springsteen: 5 playlist su TIM Music

A Luglio, invece, a subire gli aumenti saranno le offerte di rete fissa. In particolare, a partire dal 7 Luglio le offerte Internet Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport, Vodafone One e Vodafone One Pro TV attivate dal 25 marzo al 30 novembre 2018 subiranno un rincaro di 2,99 euro al mese. Ulteriori aumenti entreranno in vigore dal 23 Luglio, il cui valore è sempre di 2,99 euro. Al momento, però, non si conoscono le offerte interessate dalle rimodulazioni in questione.

Gli aumenti interesseranno anche i clienti Wind e Tre. A partire dal 16 Giugno, infatti, i clienti con un piano Wind Smart attivo subiranno un aumento di 2 euro in più al mese, mentre le offerte Tre Play 30 Plus e Play 30 Unlimited subiranno un aumento mensile di 3 euro.