WiFi Gratis Italia appNel corso della nostra esperienza di utilizzo con il 4G TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad si incontrano delle naturali e potenziali difficoltà nel navigare in rete. I problemi in Italia stanno per risolversi lungo tutta la penisola grazie ad un intervento di ammodernamento che prevederà il WiFi Gratis in tutti i Comuni.

Nel momento in cui scriviamo le location adibite ad hotspot liberi sono ben 510, con piano di investimento che punta a coprire tutte le 8.000 amministrazioni locali tramite bandi di partecipazione a scaglioni. Il progetto, voluto dal Governo e coordinato da Infratel, ha già accolto ampi consensi e si prepara ad integrare e migliorare le reti mobili in tutto il Paese.

 

WiFi Gratis in tutta Italia: problemi di segnale 4G addio

WIFi °italia° it è il nome che è stato assegnato al nuovo progetto in corso per l’ammodernamento della rete italiana in chiave di sviluppo Europeo. La nostra nazione ha iniziato a conoscere le migliorie di un sistema accessibile senza costi da tutti i dispositivi. Nelle zone di Amatrice e nelle aree con meno di 2.000 abitanti il servizio è già attivo e si prepara a sbarcare altrove trasportato da una nuova ondata di stanziamenti.

Leggi anche:  6G batte 5G e WiFi 6: ecco le novità per la rete incredibile del futuro

Residenti e turisti avranno libero accesso ad un network il cui collegamento si realizza tramite una nuova app che le istituzioni hanno reso già disponibile per Android ed iOS. Dopo una semplice procedura di registrazione rapida si avrà l’opportunità di utilizzare browser ed app per navigare, chattare e gestire ogni aspetto del proprio digital life in chiave privata e professionale. Funzionerà come gli hotspot attivi in aeroporti, stazioni e luoghi pubblici. Ci si registra una volta e si utilizza l’app GRATIS per sempre.

Tale sistema estende il range di connettività per le attuali reti 4G che, causa maltempo o manutenzione, potrebbero andare offline tagliando ogni possibile via di comunicazione. Si tratta di un work-in-progress che lo Stato conta di portare a termine entro il 2019 con copertura attiva in tutte le Regioni. Seguici per ulteriori aggiornamenti attraverso il nostro sito ed i social.