WhatsApp: truffati milioni di utenti TIM, Vodafone, Iliad e Wind

Non bisogna mai fidarsi di nessuno, e tale criterio va applicato di pari passo anche a quello che è il mondo del web. WhatsApp infatti sta facendo di tutto pur di limitare questo fenomeno, ovvero quello delle truffe che imperversa ormai da anni in tutto il mondo.

Capita spesso che un messaggio piuttosto che un altro possano mettere in difficoltà gli utenti, facendogli credere magari che si tratta di qualcosa di reale e concreto. In questo caso WhatsApp è riuscito al limitare di molto il fenomeno, dato che la possibilità di inoltrare i testi è scesa a soli 5 messaggi cancellando le vecchie 21 volte. Nonostante tutti questi piccoli accorgimenti però ci sarebbe ancora qualcuno che lamenterebbe alcune imperfezioni nel sistema di sicurezza.

 

WhatsApp, la nuova truffa promette una ricarica gratis ma non fa altro che rubare i soldi agli utenti

Sarà capitato a tante persone di ricevere una delle tante e famose catene di sant’antonio, mezzo di diffusione perfetto ideato da quando esistono i social. WhatsApp è una delle applicazioni promotrici di tale metodologia, è proprio per limitare tale fenomeno è stato attuato  il cambiamento spiegato su riguardo ai messaggi inoltrabili.

Leggi anche:  WhatsApp, nuove regole per i gruppi: così cambieranno tutte le chat

In questo momento un nuovo messaggio sarebbe arrivato però in chat, e tanti utenti si sarebbero lasciati beffare. Secondo il testo che viene riportato, in molti potrebbero ricevere una ricarica gratis semplicemente collegandosi al link in descrizione. Qui non dovranno fare altro che effettuare una nuova ricarica da 5 euro, per ottenere quella da 10 in regalo. Ovviamente tutto ciò non è altro che una truffa per cui vi conviene non fidarvi per non perdere soldi.