5g causa estinzione uomo

Il 5G si appresta ad arrivare sul mercato a partire da Gennaio 2020. La nuova rete permetterà agli utenti di navigare con l’ultra velocità, in un modo mai visto prima d’ora.

Sembra essere tutto pronto per la rivoluzione e le infrastrutture sono già operative per supportare la nuova rete. Tutto procede secondo un ritmo serrato, e in Cina sono già state effettuate le prime telefonate in 5G.

Al momento le grandi assenti – fatta eccezione per Vodafone -sembrano essere le offerte degli operatori. Non soltanto rincari salatissimi, ma intanto possiamo ipotizzare i primi costi.

Tim, Wind 3 Italia, Iliad: le ipotesi sulla rete 5G

Si ipotizzano nei pacchetti che offriranno ai clienti Giga illimitati compresi nel costo dell’abbonamento. Il tutto però richiederà un aumento dei prezzi. Si attestano cifre superiori ai 50 Euro al mese.

Tim, Iliad, Wind 3 Italia, ma anche Vodafone, non potranno sostenere i costi bassi delle attuali tariffe considerando le ingenti spese fatte per lo sviluppo della nuova rete per le telecomunicazioni da mobile.
I clienti dovranno prevedere però anche il costo di un nuovo smartphone che supporti lo standard innovativo dell’iper velocità.

Leggi anche:  5G è in Italia con Vodafone: ecco le curiosità che non conoscevate

Vodafone ha svelato in anteprima le primissime offerte 5G Ready in Italia

Dal 16 Giugno di quest’anno Vodafone renderà compatibili le sue tariffe con la rete 5G. Parliamo delle offerte: RED Unlimited Smart, Ultra e Black, oltre alla Shake it Easy destinata agli utenti under 30.

Vodafone ha iniziato le sue sperimentazioni con il 5G già disponibile in alcune città italiane: si parla di Roma, Milano, Napoli, Firenze e Torino. 
In questa prima fase iniziale, non tutti godranno della nuova tecnologia, ma per i primi “tester” non sono previsti rincari aggiuntivi.