Call Center Vodafone, Wind, Tre e Tim: fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio

I call center continuano a chiamare sugli smartphone e sui telefoni di casa dei consumatori, proponendo delle offerte telefoniche imperdibili; tali chiamate però, a volte infastidiscono molto i consumatori.

Operatori telefonici troppo insistenti o paura di cadere in qualche tranello e/o truffa sono i principali motivi che spingono i consumatori a non rispondere a questo tipo di chiamate; per questo motivo che, molte persone cercano continuamente soluzioni efficaci per evitare di ricevere chiamate a scopo commerciale.

Call Center di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia: ecco come bloccarli

I consumatori ricevono spesso chiamate da operatori telefonici che lavorano nei call center delle principali aziende telefoniche Tim, Wind, Vodafone o 3 Italia; spesso però, queste chiamate arrivano nei momenti meno opportuni o gli operatori telefonici sono troppo insistenti e proprio per questo motivo che i consumatori decidono di prendere provvedimenti in merito.

Leggi anche:  Vodafone: clamoroso, arrivano 3 offerte per la fine di settembre con 50GB

Fortunatamente, ci sono diverse soluzioni che i consumatori possono adottare in modo da non ricevere più alcuna chiamata da parte dei call center; la prima soluzione è Telefono: si tratta di un’applicazione sviluppata da Google ed è possibile scaricarla gratuitamente; la sua funzione principale è quella di rilevare le chiamate in entrata da parte dei call center e deviarle direttamente alla segreteria in modo da non far squillare il cellulare.

Un’altra valida opzione è Truecaller; si tratta di un’applicazione completamente gratuita da scaricare e utilizzare ed ha la stessa funzione di Telefono; gli utenti inoltre, possono decidere di bloccare le chiamate da parte di determinati contatti e anche gli SMS indesiderati o SPAM.