Telegram aggiornamento batte WhatsappTelegram Messenger è da sempre il nemico giurato di Whatsapp. Tra le due società non corre buon sangue e la corsa alle ottimizzazioni dura ormai da anni. Si tratta di app che da un certo punto di vista si somigliano. Ma con il nuovo aggiornamento la creazione di Paul Durov prende il sopravvento contro l’app verde di Facebook. Il nuovo update è corposo e ricco di novità importanti anche dal punto di vista delle opzioni di sicurezza.

 

Telegram si aggiorna: Whatsapp si ritira

L’app azzurra rientra tra quelle che sono le migliori alternative Whatsapp insieme ad altre 4 app famose. Il fatto che possa sostituire in tutto e per tutto l’app Facebook non è un caso. Utilizza un sistema di comunicazione veloce e senza limiti, perfetto anche per comunicare segretamente senza che i nostri dati vengano trasmessi. Non pone alcun limite alla dimensione dei file da condividere, al numero di utenti ed alle funzioni.

Con l’aggiunta delle ultime opzioni focalizza l’attenzione nel reparto privacy e sicurezza. In particolare consente di nascondere il numero di telefono all’interno di alcuni gruppi, secondo uno schema che possiamo personalizzare. Tramite “Chi può vedere il mio numero” si imposta la visibilità del numero selezionando le eccezioni con un sistema Black/White List.

Oltre questo nascono i cosiddetti Web Bot, potenti automatismi che accedono a link sul web tramite account Telegram previa autorizzazione. Si tratta di una misura opzionale,ma comunque pratica per molti di noi. Si possono creare bot simili per connettere l’app ai propri servizi personali.

Leggi anche:  SMS annientano WhatsApp: Facebook sconfitta con i nuovi messaggi

Grandi novità anche per le chat di gruppo che si trasformano in una sorta di forum per azione degli amministratori e della nuova funzione “Discuti”, la quale crea un canale diretto da inoltrare al gruppo in maniera automatica.

Spostandosi in un contesto più ampio incontriamo poi i canali pubblici dal web, le cui funzioni si ottengono anche senza accesso Telegram: Sarà sufficiente aprire il collegamento dal browser e selezionare “Anteprima canale”.

Ulteriori novità includono anche i sistemi di label truffa per account sospetti e le miniature dei PDF con trasposizione del testo in link per i device iOS. Su Android, invece, cambia il design delle finestra di conferma, i Temi delle chat e le funzioni di aggiunta delle persone ai gruppi.