downCon Downdetector gli utenti possono dormire sogni quasi tranquilli, non tanto per la possibilità di risolvere eventuali down di rete, quanto per capire lo stato della stessa e la diffusione dell’eventuale difficoltà dell’operatore telefonico. Tutti i dati sono accessibili in via completamente gratuita, indistintamente dal dispositivo o da qualsiasi altro mezzo utilizzato per la connessione.

Le informazioni raggiungibili sono sicuramente moltissime e di qualità decisamente elevata, nella parte alta l’utente viene messo di fronte ad un grafico mostrante il numero di feedback pervenuti nel corso delle ultime 24 ore. In genere i dati sono abbastanza affidabili, ricordate comunque che si parlerà di down solamente con un picco nel corso della giornata (per segnalarlo vi basterà premere, nel nostro esempio qui sotto, “Ho un problema con Instagram).

downdetector

A questo punto, verificato l’effettivo disservizio, è arrivato il momento di premere su “Mappa attuale“. In automatico il sistema aprirà la seguente, mostrando la diffusione della problematica nel mondo (le aree rosse sono le più colpite).

Leggi anche:  Problemi e disservizi di rete per TIM, Wind, Iliad, Vodafone e Tre

downdetector

Ultimo, ma non per importanza, il plugin Facebook con tutti i commenti degli utenti che hanno inviato la propria segnalazione; è particolarmente utile per scoprire le conseguenze delle problematiche scoperte.

 

Downdetector: come vengono raccolti i dati dei down

dati relativi ai down non vengono trasmessi dalle aziende o dagli operatori telefonici, ma si basano integralmente sulle segnalazioni dei membri della community di Downdetector. Chi premerà il pulsante indicato poco sopra aiuterà il sistema a registrare più informazioni possibili, e metterle poi a disposizione di tutti gli altri in tempi brevissimi.