WhatsApp: truffati gli utenti Tim, Vodafone e Iliad, conti prosciugati

Le motivazioni per cui scegliere WhatsApp sono molte. In realtà ci sono persone che conoscono solo ed unicamente questa piattaforma, ignorando totalmente la presenza di altre realtà molto valide e competitive.

Al momento infatti Telegram sta prendendo molto terreno, pur restando lontano milioni e milioni di utenti dall’app di Zuckerberg. WhatsApp però rispetto a Telegram ha un grosso problema: il sovraffollamento. Quest’ultimo non è di per sé un problema, ma ciò porta ad una probabilità molto più alta che ci sia qualche utente pronto a truffare il prossimo. Infatti la piattaforma è molto cambiata proprio per via di quest’aspetto, introducendo novità volte a scongiurare qualsiasi tranello o inganno che potesse arrivare in chat.

 

WhatsApp: utenti truffati per migliaia di euro, ora il nuovo messaggio fa veramente paura a tutti gli iscritti

Passano gli anni, aumentano gli utenti e soprattutto cambiano le funzionalità di WhatsApp, ma c’è sempre qualcuno che crede di poter ingannare chiunque per un proprio tornaconto. L’app in verde risulta tutt’ora bersagliata dalle truffe, nonostante il nuovo aggiornamento ne abbia sensibilmente ridotto il raggio d’azione.

Leggi anche:  Whatsapp diventerà presto obsoleto per alcuni smartphone: ecco perché

Permettendo di inoltrare infatti solo 5 volte i messaggi, WhatsApp ha tarpato le ali alle catene dannose, le quali però continuano ad arrivare. In questo caso molti utenti avrebbero ricevuto un messaggio che parla di una ricarica gratis da 5 euro.

Basta solo connettersi ad un link riportato nel testo che dovrebbe poi ricondurre al form da compilare per ottenere il regalo. Ovviamente non c’è nulla di vero, dato che il link serve solo ad ingannare gli utenti, attivando sul loro numero diversi abbonamenti a pagamento.