IPTV: spaventoso epilogo per gli utenti, multe in arrivo e piattaforma chiusa

I numeri sono ormai sono gli occhi di tutti: l’IPTV ha superato addirittura una vera e propria istituzione come Mediaset Premium. Sono quindi molti di più gli utenti che ad oggi amano il sistema pirata, il quale però rispetto a Premium offre davvero tutto, sia in diretta che on demand. 

Attualmente risulta davvero un cancro per il mondo della Pay TV, il quale ha perso nell’insieme tantissimi utenti. Infatti tutti i grandi nomi stanno attuando la loro strategia per provare a debellare l’IPTV, che però persiste con le sue offerte. Nessuno ad oggi rinuncerebbe mai ad una soluzione da 10 euro al mese con tutti i canali di Premium, Sky, DAZN, Netflix e molto altro ancora. (Per le migliori offerte Amazon ecco il nostro canale Telegram ufficiale con tantissimi codici sconto incredibili. Clicca qui per entrare).

 

IPTV: tutti rischiano una multa salatissima mentre il servizio potrebbe chiudere definitivamente da un momento all’altro

Ormai basta chiedere. L’IPTV è infatti cresciuta grazie al passaparola di moltissimi utenti che si sono ritrovai più che soddisfatti. Effettivamente avere tutto sotto un unico abbonamento fruibile mediante internet era il sogno di molti.

Se poi tale soluzione viene a verificarsi con un prezzo mensile di 10 euro o poco più, ecco l’idillio perfetto. Nessuno o quasi però è a conoscenza delle problematiche che ne possono derivare. Infatti ci sono delle multe previste per i trasgressori, i quali infatti corrono anche il rischio di finire in prigione. Inoltre gli organi preposti, con a capo il Parlamento Europeo, starebbero attuando delle norme anti-pirateria in modo da cancellare l’IPTV per sempre.