game_of_thrones_trono_di_spade

La saga di “Game Of Thrones” o se preferite de “Il Trono di Spade” sembra destinata a proseguire ancora per molto tempo. Sembra infatti che HBO, emittente statunitense che produce la serie, sia intenzionata a realizzare alcuni spin-off della serie evento.

A dare conferma a questo rumor ci ha pensato direttamente George R.R. Martin, creatore del ciclo di romanzi “Cronache del ghiaccio e del fuoco” da cui sono tratte la avventure di Daenerys Targaryen, Jon Snow, Sansa Stark e tutti i loro alleati

L’autore ha pubblicato la notizia sul proprio sito web, rincuorando i fan sul destino della saga dopo la fine della serie TV. Infatti, l’ottava stagione attualmente in corso è l’ultima prevista e porterà alla conclusione tutte le storyline attualmente aperte.

Al momento sono in lavorazione ben cinque differenti show a tema Game of Thrones e tre di queste sono ad uno stadio avanzato di sviluppo. Il possibile titolo di uno spin-off potrebbe essere “La Lunga Notte” e le riprese dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno.

Secondo i rumor, la serie potrebbe collocarsi temporalmente lontano dagli eventi de “Il Trono di Spade”. Si parla di migliaia di anni prima, per scoprire le origini della famiglia Stark e dei White Walker.

Per le altre due serie, le sceneggiature sono complete e manca solo l’ufficialità di inizio delle riprese. L’ambientazione di una delle serie sarà ispirata al libro “Fire & Blood”. Riguardo questo libro sappiamo che è ambientato circa 300 anni prima degli eventi narrati ne “Il Trono di Spade”. I protagonisti di questa storia saranno i membri della famiglia Targaryen.