Huawei-Mate-30-Pro

Iniziano a trapelare i primi rumor riguardo uno dei top di gamma di Huawei in arrivo nella seconda metà dell’anno. Si tratta della nuova serie Mate 30 che, molto probabilmente, verrà annunciata il prossimo ottobre.

In particolare le informazioni che arrivano dalla Cina sono relative al dispositivo più performante della famiglia, il Mate 30 Pro. Il device si preannuncia come il più potente di sempre per Huawei, grazie ad alcune soluzioni esclusive.

Prima di tutto ci si aspetta il debutto del System on a Chip Kirin 985. Nonostante il processo produttivo resti sempre a 7nm, Huawei punta ad aumentare le prestazioni e al tempo stesso ridurre i consumi. Il nuovo SoC inoltre sarà dotato di un modem compatibile con le reti 5G.

Per quanto riguarda il display di Mate 30 Pro, possiamo aspettarci un pannello OLED da 6.71 pollici, rendendo il dispositivo a tutti gli effetti un phablet. Le cornici saranno molto sottili e per aumentare l’ergonomia, i bordi saranno arrotondati su tutti i lati.

Huawei non sembra cedere alla tentazione di dotare il proprio dispositivo di una pop-up camera, ma preferirà un notch a buco più tradizionale. La posizione però potrebbe essere inedita, con il foro posto centralmente. Questo design potrebbe essere comune sia per il Mate 30 che per il Mate 30 Pro, ma con diagonali ovviamente differenti.

Leggi anche:  Huawei P Smart Z 2019 ufficiale in Italia con camera pop-up e super batteria

Non è chiaro se questa scelta influirà sullo sblocco tramite il riconoscimento facciale. Se la feature dovesse essere assente, si tratterà di un piccolo passo indietro rispetto alla generazione precedente. Non mancherà invece il sensore di impronte digitali posto sotto il display.

Il comparto fotografico dovrebbe essere composto da quattro fotocamere posteriore. Al momento non si conoscono le specifiche di ogni singola ottica ma certamente non mancherà un sensore ToF 3D. Il design posteriore sarà simile a quello del modello precedente con le fotocamere disposte all’interno di un quadrato e il flash LED al centro.

La batteria attesa è da 4,200mAh con supporto alla ricarica rapida SuperCharge a 55W. Il prezzo è una grande incognita, ma a giudicare dalle feature sarà certamente da top di gamma. Il sistema operativo molto probabilmente sarà basato sulla EMUI 9.1 ma Huawei potrebbe far debuttare direttamente la EMUI 10.