Huawei P30 e P30 Pro ufficiali: quad-camera da 40MP, Kirin 980 e zero rivali

I nuovi top di gamma Huawei sono sul mercato ormai da qualche tempo, ma continuano a far parlare di se. Infatti, il P30 Pro è stato oggetto di particolare attenzione per una decisione presa dal produttore nel mercato Indiano.

Gli utenti in questo mercato, infatti, potranno contare su un nuovo servizio clienti VIP. Le esigenze degli utenti saranno soddisfatte da un customer care dedicato. Per accedere a questo club esclusivo bisogna essere in possesso di un Huawei P30 Pro o di un Mate 20 Pro. Non ci sono vincoli di acquisto, quindi valgono sia gli smartphone acquistati in negozio che online.

Uno dei vantaggi principali è quello del ritiro e consegna a domicilio del device in caso di una richiesta di assistenza tecnica. Anche le operazioni di riparazione saranno più veloci, grazie alla priorità assoluta rispetto agli altri device. Il servizio clienti VIP include anche un numero dedicato per l’assistenza ed operatori sempre disponibili senza tempi di attesa.

Leggi anche:  Huawei sfida Samsung, ma il ban di Google apre scenari apocalittici

La nuova politica di Huawei è incentrata sulla soddisfazione del cliente, che deve sempre sentirsi apprezzato e coccolato. Questa dimostrazione di affetto passa prima di tutto attraverso un device top di gamma e, in caso di necessità, anche attraverso il servizio clienti.

La nuova visione VIP dell’assistenza è un ulteriore passo in avanti per far diventare Huawei un brand apprezzato dagli utenti. Ricordiamo che, al momento, il servizio è attivo solo in India. Se la fase iniziale di prova dovesse avere riscontri positivi, Huawei potrebbe introdurre questa nuova filosofia anche in Europa. Agli utenti italiani non resta che attendere e sperare di diventare utenti VIP.