WhatsApp: nuova truffa svuota il credito agli utenti Iliad, TIM, Vodafone e Wind

Ormai quando si parla di WhatsApp, non si può tirare in ballo solo tutto ciò che l’applicazione fa di buono in favore degli utenti. Sono infatti state tante le problematiche ravvisate da tutti coloro che prima o dopo si sono iscritti alla piattaforma.

Molti utenti sono stati addirittura truffati per quanto riguarda il loro conto in banca, e questo ha portato a galla un grande scandalo fortunatamente ora risolto. WhatsApp ha certamente in alzato il livello di sicurezza, ma bisogna anche capire gli utenti che spesso e volentieri possono trovare qualcosa che non va. Le ultime ore infatti sono state caratterizzate da un passaparola generale riguardo ad una nuova truffa che sarebbe colpendo tutti.

 

WhatsApp, gli utenti si trovano in un mare di guai per colpa di una nuova truffa che svuota il loro credito residuo senza alcun tipo di preavviso

Proprio durante queste ultime ore sta capitando qualcosa di già visto per quanto riguarda WhatsApp. Gli utenti riferiscono infatti di una truffa che si starebbe diffondendo a macchia d’olio tra tutti gli iscritti.

Il testo che arriva tramite messaggio a tutti gli utenti infatti parlerebbe di una ricarica gratuita di cui tutti possono usufruire. Basterà infatti semplicemente pagare 5 euro per un’ulteriore ricarica, dopodiché altri 5 verranno accreditati sempre sul credito residuo. Ovviamente ciò che resterà agli utenti sarà la perdita dei 5 euro spesi mediante il link indicato nel messaggio, per cui non fidatevi e segnalate il tutto alle autorità competenti.