OnePlus 6T, nuova OxygenOS 9.0.13

OnePlus (che sta già pensando alla nuova generazione) ha rilasciato nei giorni scorsi un nuovo aggiornamento software per il suo OnePlus 6T. Lo smartphone ha ricevuto la più recente OxygenOS versione 9.0.13 che secondo i feedback di chi ha già installato l’aggiornamento migliorerebbe le prestazioni ma soprattutto la stabilità.

Il changelog però citerebbe esclusivamente la correzioni di bug non meglio precisati, miglioramenti al sistema non meglio precisati e l’introduzione delle patch di sicurezza Android del mese di marzo. Le patch, sviluppate dagli ingegneri Google ed ottimizzate da OnePlus, puntano a blindare il robottino verde anche su OnePlus 6T.

Le note di rilascio, infine, rivelano l’introduzione di un feedback tool per segnalare eventuali bug, anomalie o addirittura inviare richieste di introduzione delle funzionalità. Una soluzione semplice ma efficace che accorcia la distanza tra gli utenti, possessori di smartphone OnePlus, e la stessa azienda produttrice.

 

OnePlus 6T, come installare il nuovo aggiornamento software

L’aggiornamento è già disponibile per tutti i OnePlus 6T e può essere scaricato e installato nel giro di pochi minuti. La procedura non elimina alcun dato personale ma è sempre consigliabile eseguire un backup; almeno dei dati più importanti. Inoltre, l’ideale sarebbe procedere all’update con la batteria carica o connessa alla rete elettrica di casa.

È possibile richiedere il download dell’aggiornamento ad OxygenOS 9.0.13 direttamente dalle impostazioni di sistema, alla voce aggiornamenti. I più smanettoni, invece, potranno scaricare il file completo dell’aggiornamento e procedere con l’installazione manuale attraverso il flash dell’update. La nuova OxygenOS 9.0.13 è scaricabile da qui.