IPTV: avere Sky gratis è un rischio enorme secondo Le Iene, ecco perché

Cos’è l’IPTV? Ma dai, di certo in molti già lo sapranno e non da questo momento. Il noto servizio che in tanti conoscono con questa sigla arriva da lontano ma è ormai ben radicato in Italia da qualche anno a questa parte.

Grazie ad esso molti sono riusciti a bypassare uno dei tanti abbonamenti legali disponibili con Sky, Premium, DAZN, Netflix e molte altre compagnie. Esatto, parliamo di una soluzione che di legale non ha nulla e che soprattutto sta mandando in malora i grandi licenziatari sopra nominati. Gli utenti pagano poco e sono contenti, ma in pochi sanno che ogni giorno corrono grossi rischi con la legge. (Per avere le migliori offerte Amazon con codici sconto a disposizione, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare).

 

IPTV: arrivano le multe per gli utenti, ecco il valore delle sanzioni

Le Iene, nota trasmissione televisiva che tutta Italia conosce, stanno da tempo seguendo il fenomeno, ed hanno portato tante notizie in merito. Infatti moltissimi utenti si sono ravveduti ed hanno eliminato da casa propria il noto servizio. 

Leggi anche:  IPTV: Le Iene hanno ragione, utenti distrutti dalle multe di 2000 euro

L’IPTV ora naviga in cattive acque dato che gli organi preposti sono arrivati finalmente ad avviare una task force. Sono state chiuse infatti diverse piattaforme, le quali ora non sarebbero più accessibili. Il problema più grave però, come riferito qualche riga più in su, sarebbe quello che riguarda le multe per gli utenti. Si va dai 2000 fino ai 25.000 euro, per cui bisogna evitare assolutamente di utilizzare questo servizio.