oneplus-7-pro-smartphone

Per quest’anno OnePlus abbia in programma qualcosa di leggermente diverso da quello proposto finora. Mentre ormai ci eravamo abituati al rilascio di un’ammiraglia e dopo qualche mesi ad una variante delle stessa a cui veniva aggiunta una T al nome, a questo giro non sembra così. Oltre a vedere l’arrivo di OnePlus 7, nei mesi a seguire vedremo arrivare anche un’altra coppia di dispositivo che saranno OP 7 Pro, e non OP 7 T, e una variante dedicata al 5G ovvero OP 7 Pro 5G.

Senza prove a sufficienza sarebbe difficile credere ad un cambio nome del genere e giusto per sopperire a questa mancanza di recente è comparsa l’immagine di un cartellone che mostra proprio tale nome insieme al motto pensato per i dispositivi di quest’anno. Riguardo al motto riguarda sempre la velocità, com’era stato per l’anno scorso. Per l’OP 6 avevamo The Speed you Need mentre per la versione T avevamo Unlock The Speed; anche la versione McLaren Edition aveva il suo motto ovvero Salute to Speed. Come da titolo, a questo giro il motto è Go Beyond Speed.

Leggi anche:  Apple: finalmente pubblicate le schede tecniche degli iPhone 2019

 

OnePlus 7 e 7 Pro

Effettivamente gli smartphone di questa giovane compagnia cinese sono tra i più veloci in circolazione tanto che a volte battono anche i Pixel di Google i quali utilizzano Android stock al contrario di OnePlus che sfrutta Oxygen OS. In ogni caso sul prossimo arriva, OP 7, si conosce praticamente tutto mentre per la versione 7 Pro è ancora tutto un mistero. Ovviamente ci si aspetta un processore Snapdragon 855 e almeno 8 GB di RAM. Anche la configurazione delle fotocamere dovrà essere importante tanto che frontalmente dovremo avere un obiettivo pop-up e posteriormente una configurazione tripla con un sensore principale da 48 megapixel.