Whatsapp ban accountWhatsapp ha facoltà di bannare gli account per rilevato uso improprio delle sue funzionalità e dei contenuti. Sotto la direzione di casa Facebook, l’app è diventata sempre più restrittiva ed è facile incorrere nella sospensione del profilo. Le potenziali violazioni alla nuova policy 2019 si pagano a caro prezzo. In particolare ci sono 10 errori gravi che NON si devono MAI fare. Perseguirli significa dire addio per sempre a chat e gruppi con parenti, partner ed amici.

 

Whatsapp: account chiuso per queste ragioni

Esistono regole precise per utilizzare le app di messaggistica. Whatsapp vieta questi comportamenti espressamente. In generale, offre libertà d’azione ma non transige in merito ad errori madornali che non si possono mai commettere. Ne abbiamo appena avuto la prova con il nuovo caso che ha scatenato l’accusa di diffamazione. Ecco che cosa NON PUOI FARE:

  1. Mandare messaggi illegali, osceni, diffamatori o minacciosi
  2. Mandare messaggi che promuovono crimini violenti
  3. Creare il falso account di una persona o impersonarla in qualche modo
  4. Mandare troppi messaggi a persone che non sono tra i tuoi contatti
  5. Tentare di alterare o modificare i codici dell’app
  6. Inviare virus o malware
  7. Cercare di hackerare i server di Whatsapp per spiare qualcuno
  8. Usare Whatsapp Plus (app fraudolenta che ruba i dati degli utenti a fini commerciali)
  9. Venire bloccato da molti utenti
  10. Venire segnalato da molti utenti
Leggi anche:  Whatsapp: i migliori scherzi da fare in chat per questo Pesce d'Aprile 2019

Non sono altro che buone norme e regole di condotta standard che tutti possiamo rispettare senza grossi limiti. Ad ogni modo, sappiate che anche messaggi apparentemente innocui possono essere mal interpretati dal sistema. Potrebbero essere classificati come  “illegali, osceni, diffamatori e offensivi”. L’app non ha certo il senso dell’umorismo e non nota la differenza tra una frase scritta in tono ironico ed una a carattere intimidatorio.