4GL’operatore telefonico con la rete più veloce in Italia, secondo i dati aggiornati a dicembre 2018, è… la frase la termineremo poco sotto, ora cerchiamo di capire in che modo si è potuto giungere alla conclusione a cui noi tutti abbiamo da tempo cercato di dare una risposta.

Nel corso dell’anno appena passato Altroconsumo, tramite l’applicazione Che Banda, è riuscita a raccogliere tantissime informazioni sulla qualità della rete a cui l’utente con installata l’app si collegava. In tal modo è stato possibile tracciare una sorta di media della velocità di connessione, considerando proprio tutte le regioni d’Italia. I risultati mostrati poco sotto sono da prendere quindi con le dovute precauzioni, in alcune città o regioni la classifica potrebbe non essere pienamente rispettata.

 

L’operatore più veloce d’Italia è Vodafone

Avete letto bene, l’operatore più veloce d’Italia è senza dubbio Vodafone con i suoi 27.4Mbps di media in download; al secondo posto della classifica possiamo trovare TIM, ferma a 24.4Mbps a causa principalmente dei deficit riscontrati nel sud del nostro paese. Molto staccati invece Wind-Tre Iliad, con valori rispettivamente di 11Mbps 10Mbps (quest’ultima sta ancora funzionando in ran sharing, restiamo in attesa dell’accensione delle antenne).

Leggi anche:  Vodafone lancia il 4G più veloce d'Italia sconfiggendo Iliad, TIM, Wind e Tre

Parlando invece della velocità di upload, la classifica cambia di davvero poco. Al primo posto compare sempre Vodafone con i suoi 10,1Mbps, sul secondo gradino TIM con 8,8Mbps, sul terzo arriva invece Iliad assestandosi sui 5,7Mbps, ultima con leggero distacco Wind-Tre con 5,5Mbps.

I dati raccolti ed espressi sono da considerarsi aggiornati al 31 dicembre 2018.