Fxtec-Pro1-mwc 2019

Solo qualche mese fa era emersa l’indiscrezione che F(x)tec fosse al lavoro su un proprio smartphone. Il nuovo brand è nato dalle ceneri di Livermorium, che si occupava di realizzare gli accessori Moto Mod per il Motorola Moto Z. Una in particolare ha destato curiosità, una tastiera full QWERTY in grado di adattarsi allo smartphone e uscire con un semplice slide.

La start-up inglese ha quindi ripreso questo concetto e l’ha adattato ad un proprio smartphone, chiamato Pro 1 e presentato durante il Mobile World Congress 2019. Il device è caratterizzato dalle dimensioni generali di 154×73,6×13,98mm ed è dotato di un display AMOLED da 5,99 polli con risoluzione FHD+.

All’interno della scocca è presente un System on a Chip Qualcomm Snapdragon 835, accompagnato da 6GB di memoria RAM e una GPU Adreno 540. La memoria interna invece, è da 128GB ma è espandibile fino a 2TB. Non manca il sensore per rilevare le impronte digitali posto sul lato e un tasto dedicato per scattare le foto.

Il comparto fotografico è composto da una doppia fotocamera posteriore ed una anteriore. Sul retro è presente un sensore Sony IMX363 da 12MP e apertura focale f/1.8,a cui si affianca un sensore da 5MP e apertura focale f/2.0. L’ottica anteriore invece è da 8MP e apertura focale f/2.0. Il sistema operativo si basa su Android Pie 9.0.

La tastiera fisica a 64 tasti presenta un meccanismo che permette al device di slittare orizzontalmente. Lo slider inclina lo schermo ad una angolazione di 155 gradi per una visione ottimale dei documenti e dei media. Si tratta di un sistema realizzato dagli stessi ingegneri che hanno curato l’apertura dei migliori slider di Nokia.

F(x)tec Pro 1 è attualmente disponibile in preordine sul sito ufficiale raggiungibile a questo indirizzo. Il prezzo di lancio è di 649 dollari e le spedizioni partiranno da luglio 2019.