Royole FlexPay al MWC 2019

In occasione del MWC 2019 e più nello specifico allo SHOWSTOPPERS di Barcellona abbiamo avuto modo di toccare con mano Royole FLEXPAY, che per chi non lo sapesse è il primo smartphone pieghevole al mondo. Si, proprio lui è arrivato prima di Samsung e Huawei, e i veri appassionati lo sapranno già.

Royole FLEXPAY cavalca le copertine dei siti internet più importanti di tutto il mondo già da qualche mese e il dispositivo è già ordinabile ad un prezzo pari a 1388 euro con il cambio attuale. L’acquisto, al contrario di quanto si possa pensare, può essere fatto direttamente sul sito dell’azienda con tempi di spedizione di circa 6 settimane lavorative.

 

Royole FLEXPAY, la nostra anteprima al MWC 2019

Il Mobile World Congress 2019 di Barcellona, ma più in generale tutto il 2019 che vivremo, sarà all’insegna dei display flessibili e pieghevoli. E Royole FLEXPAY è un prodotto veramente molto interessante, perché un vero e proprio ibrido tra tablet e smartphone. Ha uno schermo AMOLE da 7.8 pollici di diagonale con 1920 x 1440 pixel e 308 PPI.

Un pannello che può essere piegato trasformando Royole FLEXPAY in quasi uno smartphone. Trattandosi dei primi prodotti pieghevoli, anzi il primo in assoluto, le dimensioni da chiuso non sono esattamente ottimizzate ma poco importa perché il funzionamento è praticamente perfetto.

Le operazioni vengono svolte in modo piuttosto fluido e i menu sono sempre dove ci si aspetterebbe di trovarli. Addirittura il sistema operativo installato è Android 9 Pie. L’O.S è chiamato a gestire lo Snapdragon 855 con processore Octa Core da 2.84 Ghz con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna espandibile.

Presente anche una versione con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna mentre il comparto multimediale comprende una doppia fotocamera da 20 + 16 MegaPixel, un lettore di impronte digitali, un modem 4G, WiFi, Bluetooth e GPS. Componenti alimentate da una batteria da 3970 mAh.