Dopo essere stato presentato ufficialmente circa una settimana fa, ecco la nostra video anteprima sul primo smartphone targato Samsung a supportare la nuova connettività 5G, cioè il Samsung Galaxy S10 5G.

 

Samsung Galaxy S10 5G: ecco uno dei primi smartphone concreti con supporto alla connettività 5G

Samsung Galaxy S10 5G è forse una delle novità più interessanti che l’azienda sud-coreana ha presentato quest’anno. Anche se sarà disponibile all’acquisto fra diversi mesi, eccolo finalmente esposto alla fiera mondiale del Mobile World Congress 2019 a Barcellona.

Esteticamente, Samsung Galaxy S10 5G è uguale in tutto e per tutto ai due fratelli Samsung Galaxy S10 e Samsung Galaxy S10+. A fare da eccezione troviamo esclusivamente sulla backcover posteriore un piccolo logo con su scritto 5G.

Dimensionalmente, questo Samsung Galaxy S10 5G è decisamente grande e la diagonale del display, infatti, è pari a 6.8 pollici. Per il resto, invece, questo smartphone condivide molte feature con il modello Plus della serie. Troviamo anche qui, infatti, due fori nel display dove viene ospitata la doppia fotocamera frontale (di cui una grandangolare).

Leggi anche:  SEAT Minimó: la soluzione per la mobilità urbana al MWC 2019

Oltre ai fori per le fotocamere, nel display di questo Samsung Galaxy S10 5G è inserito un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali ultrasonico. Come sistema operativo, poi, abbiamo a bordo l’ultima release del software Android 9 Pie personalizzata con la nuova interfaccia di Samsung, la One UI.

Ma la vera chicca di questo Samsung Galaxy S10 5G è, ovviamente, la possibilità di poter sfruttare appieno tutte le nuove funzionalità della connettività 5G grazie alla presenza di un modem dedicato per supportare questa nuova connettività.