Il giorno del debutto ufficiale del prossimo top di gamma dell’azienda sudcoreana LG è sempre più vicino. Nelle ultime ore, infatti, è arrivata un’ultima certificazione importante per il prossimo LG G8 ThinQ, cioè la certificazione FCC.

 

LG G8 ThinQ: ormai manca davvero poco al suo debutto ufficiale

LG G8 ThinQ arriverà ufficialmente sul mercato durante un evento tenuto dall’azienda a Barcellona il prossimo 24 Febbraio durante la fiera del Mobile World Congress 2019. A meno di dieci giorni dal suo debutto ufficiale, nelle ultime ore è arrivata anche per questo nuovo flagship la certificazione FCC.

Lo smartphone in questione è stato registrato dall’ente FCC in tre varianti differenti, registrate con i numeri di modello LM-G820UM, LM-G820TM e LM-G820QM. Da questa certificazione, purtroppo, possiamo avere una conferma solamente riguardo alla presenza del WiFi 802.11 a/b/g/n. Ma grazie a tutte le indiscrezioni avvistate online nel corso delle ultime settimane, conosciamo già qualcosa sul prossimo LG G8 ThinQ.

Leggi anche:  LG V50 ThinQ 5G, il primo con doppio display e 5G disponibile in Italia

In ambito di design, LG G8 ThinQ non stravolgerà quanto visto sul suo predecessore. Una differenza importante, però, sarà la tipologia di display. Questo nuovo smartphone targato LG, infatti, sarà equipaggiato con il nuovo display Cristal Sound OLED, grazie al quale sarà possibile trasmettere i suoni tramite alcune vibrazioni.

Oltre a questo, poi, LG G8 ThinQ sarà dotato sul fronte di una fotocamera frontale ToF 3D (Time-of-Flight 3D). Essendo un top di gamma, come processore non potrà che esserci l’ultimo SoC di Qualcomm, lo Snapdragon 855. Per quanto riguarda i tagli di memoria, ci aspettiamo almeno una versione da 6 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno.