pokémon go

Buone notizie per tutti gli allenatori impegnati con Pokémon GO. L’applicazione è sempre in continua evoluzione grazie all’introduzione di nuove feature che migliorano il gameplay. Proprio con gli ultimi aggiornamenti, è stata introdotta la modalità Foto che permette di ritrarre i vari mostriciattoli all’interno dell’ambiente naturale.

Grazie ai feedback ricevuti dalla community, gli sviluppatori di Niantic hanno deciso di espandere le potenzialità di questa feature. Infatti la modalità Foto permette di sfruttare la Realtà Aumentata per ritrarre i vari Pokémon come se fossero liberi nel mondo reale.

Con il nuovo aggiornamento, sarà ancora più semplice scattare una fotografia al proprio Pokémon preferito. Si potrà scegliere un mostriciattolo specifico tra quelli disponibili oppure selezionare la fotocamera dalla borsa degli oggetti. Una volta scelto il soggetto, che può essere dall’animaletto più comune fino ai grandiosi si tratti di Charizard, Pikachu o di uno dei Pokémon Leggendari, si può lanciare la sua Poké Ball.

Leggi anche:  In arrivo un nuovo gioco Pokemon su iOS e Android questa estate

L’inquadratura è modificabile a piacimento per ottenere il risultato migliore. Gli sviluppatori hanno inserito anche una piacevole chicca, infatti può capitare che il Pokémon sia distratto. Per richiamare la sua attenzione, basterà sfiorare lo schermo nella sua direzione e si girerà guardando direttamente il giocatore.

Tutte le foto scattate saranno salvate sullo smartphone e sarà poi possibile ricontrollarle. Nel caso in cui si ottenga uno scatto memorabile, è possibile condividerlo sul proprio account social utilizzando l’hashatag #GOsnapshot. L’account Instagram @garnetonthego sta raccogliendo alcune delle foto scattate utilizzando la funzione GO Snapshot. I risultati sono veramente interessanti con i Pokémon che sembrano effettivamente liberi nel nostro mondo.