chiamate con numero anonimoPuò succedere che si ricevano chiamate con numero anonimo. Può comportare un rischio. Non è una regola ma esistono dei sistemi che attivano servizi a pagamento semplicemente alzando la cornetta. Difficile scoprire chi sta dietro un contatto segreto che non rivela la sua vera identità.

Molte volte è semplice segnalare e bloccare contatti sospetti – come nel caso dei 2 nuovi numeri Vodafone truffaldini – ma non è sempre così. Ci si può ritrovare incastrati in una situazione inattesa. Scegliendo queste due app Android limitiamo e conteniamo i danni prevenendo situazioni sconvenienti.

 

Come identificare numero sconosciuto con due app

Tutti i clienti TIM, Wind Tre e Vodafone hanno un alleato comune contro i numeri sospetti. Si chiamano Trucaller e Whooming. Si tratta di due famose app che consentono l’identificazione del chiamante prima di rispondere.

Trucaller è gratuita. Possiamo utilizzarla per individuare e successivamente bloccare il numero molesto che chiama con privato/anonimo/sconosciuto. Il blocco è automatico e funziona semplicemente installando l’app e lasciandola lavorare in background. Vale anche per i Call Center che svolgono attività di marketing.

Whooming è un servizio non dissimile dal precedente. Si richiede una registrazione al database per avere il controllo totale sulle chiamate in ingresso. Il servizio maschera i primi quattro numeri del contatto se si sceglie la versione gratuita. Attiva il profilo completo di identificazione nella sua versione Pro (in abbonamento).

Utilizzando queste due semplici app possiamo avere il controllo totale sui contatti estranei. Le usano milioni di utenti in tutto il mondo ed offrono una lista costantemente aggiornata dei numeri sospetti che veicolano truffe e disinformazione.