IPTV: Le Iene informano tutti sui rischi con la legge, il servizio torna virale

Il mondo della TV a pagamento è stato sconvolto dai tanti abbonamenti pirata che rispondono all’IPTV. Tantissimi utenti infatti hanno deciso di sottoscrivere una delle tante soluzioni fuorilegge pur di non pagare un abbonamento legale.

Effettivamente i vantaggi sono davvero tanti, anche perché i prezzi sono sempre bassi e consentono di avere tutto in un’unica soluzione. L’IPTV offre tutte le piattaforme, ma a quanto pare i pericoli con la legge sarebbero davvero tanti e gli utenti li starebbero ignorando. Le Iene su Italia 1 hanno reso nota l’entità delle sanzioni che possono ricevere le persone che usano questo metodo, ma a quanto pare il servizio in TV non ha scoraggiato pubblico.

 

IPTV: gli utenti adesso farebbero meglio a tremare, arrivano le sanzioni con multe salatissime fino a 25.000 euro

Spesso bisogna fare molta attenzione a quello che si fa soprattutto quando si ha a che fare con il web. L’IPTV è sicuramente uno degli aspetti più comodi ma allo stesso tempo che possono portare più danni proprio in tale ambito.

Leggi anche:  Sky e DAZN, ecco le offerte estive per distruggere la tecnologia IPTV

Le Iene alcuni mesi fa hanno portato avanti un servizio che ha dimostrato come fosse facile avere un abbonamento. In seguito si è capito poi che questa soluzione illegale avrebbe potuto portare a multe di grande entità per tutti. Infatti sia coloro che comprano il servizio che coloro che lo vendono possono incorrere in seri problemi con la legge.

Rivenditori di un abbonamento del genere possono beccare fino a 25.000 euro di multa e 6 anni di reclusione. Coloro che invece utilizzano il servizio possono arrivare anche a 2000 euro di multa.