IPTV: quanti problemi per gli utenti, ora arrivano le multe da migliaia di euro

Ogni utente che utilizza l’IPTV dovrebbe sentirsi in colpa in quanto sta truffando gravemente le grandi aziende che si occupano di tutto ciò che concerne la TV a pagamento. Queste ultime ce la stanno mettendo tutta al fine di riuscire a bloccare un fenomeno ormai in continua crescita in ogni parte del nostro paese.

Spesso e volentieri sono anche gli utenti più leali a infrangere la legge sottoscrivendo il servizio, e tutto per via del prezzo davvero ottimo. Un abbonamento intero, e quindi con tutta la programmazione di ogni piattaforma esistente al suo interno, costa davvero poco ogni mese. Tutti infatti sono contenti di avere l’IPTV, ma ci sono anche risvolti negativi per quanto riguarda il loro rapporto con la legge.

 

IPTV, gli utenti adesso rischiano grosso per via delle multe che avevano anticipato anche Le Iene

Se prima dura mai avevate sentito parlare di sanzioni per tutti coloro che utilizzano l’IPTV, sappiate che Le Iene hanno realizzato un servizio dedicato alcuni mesi fa con tutte le informazioni del caso.

Leggi anche:  IPTV: disattivato lo streaming per i clienti TIM, Vodafone, Wind e Fastweb

Da allora le cose non sono cambiate, e gli utenti hanno intensificato la domanda per sottoscrivere il servizio bypassando così l’abbonamento a Sky o a altre piattaforme legali. La nota troupe televisiva ha fatto presente ogni aspetto della abbonamento pirata, il quale viene sottoscritto per circa 10 euro ogni mese.

Ci sono però delle multe che incombono su tutti i fuorilegge, e andrebbero dai 2. 000 fino a 25.000 euro. Il consiglio è quindi quello di sottoscrivere un abbonamento legale ad una delle piattaforme che tutti conoscono.