Iliad ruba utenti a TIM con la Giga 50 e mette fine al problema rete con una novità

Il 2019 già ci ha presentato alcune novità per quanto concerne la politica del roaming negli Stati facenti parte dell’Unione Europea. L’UE ha infatti stabilito nuove direttive indirizzate ai provider del continente. Dalla voce dell’organo continentale non sono esenti i gestori di casa nostra: TIM, Vodafone, Wind ed anche Iliad. Tutti gli operatori sono esortati a rivalutare le norme sui Giga disponibili per i viaggi all’estero.

E’ passato un anno e mezzo dalla famosa delibera del Parlamento Europeo sul roaming gratuito. Dopo un iniziale gioia, i consumatori non hanno fatto mancare il loro disappunto sottolineando la presenza di soglie troppo basse previste dalle compagnie telefoniche.

 

Iliad, ecco il primo provvedimento dell’anno sui Giga in roaming

Ad inizio anno, un po’ tutti i provider d’Europa hanno aumentato la quantità dei Giga disponibili. Gli utenti dovranno quindi conoscere quelli che saranno i nuovi parametri validi per i soggiorni al di fuori dei confini.

Leggi anche:  Iliad: nuovi servizi in arrivo ed una nuova promozione da 4,99 euro al mese

Wind e Vodafone per primi  in Italia hanno chiarito la loro posizione. Ora è arrivato anche il turno di Iliad. Il gestore francese parte dalla vecchia promozione che prevedeva 30 Giga a soli 5,99 euro: chi ha attualmente questa ricaricabile attiva sul suo profilo da oggi in poi potrà utilizzare 3 Giga per internet in Unione Europea. La precedente soglia era di 2 Giga. Priva di un’eventuale partenza, gli interessati possono verificare l’avvenuta modifica all’interno della propria area personale sul portale ufficiale della stessa Iliad.