Samsung Galaxy S10+ sarà molto intelligente

Presto sapremo tutto su come saranno fatti i nuovi e potentissimi Galaxy di nuova generazione: la famiglia di smartphone che arriva al nome S10 sembra si sia divisa su tre dispositivi distinti.

Numerose voci sostengono in queste settimane che toccheremo con mano tre modelli di Samsung: Galaxy S10, una versione Plus e una Lite, più il misterioso Galaxy S10 “X”. L’ultimo device citato in ordine dovrebbe riferirsi a qualche nuova parola di Samsung che magari sarà svelata più avanti, ma che tutti speriamo sia il nuovo modello compatibile con il 5G.

 

Samsung Galaxy S10: il primo top di gamma compatibile con 5G

Samsung Galaxy S10 X dovrebbe essere prodotto con caratteristiche hardware e software uniche rispetto agli altri device della famiglia. Oltre al display SuperAMOLED da 6.7” condiviso con gli altri due modelli, secondo le previsioni di alcune fonti questo smartphone potrebbe dotarsi di una potenza di calcolo in grado di superare le prestazioni della versione base. Tutti però stanno attendendo una sola novità: ovvero ci si aspetta che questo device abbia lo standard 5G.

Leggi anche:  Honor ha promesso il lancio di uno smartphone 5G economico

Ci saranno tutti i sensori possibili per il riconoscimento del viso e un sensore di impronte digitali integrato nel display, così come sarà usata l’Intelligenza Artificiale in una nuova versione di Bixby per Android 9.0 Pie. Nel frattempo, sono trapelate altre informazioni riguardanti la grandezza delle batterie:

  • S10 Lite avrà capienza da 3.100 mAh,
  • S10 ne avrà una da 3.500 mAh e
  • il modello Plus ne avrà una da 4.000 mAh.
  • il modello 5G arriverà a 5.000 mAh con un 1 TB di memoria ROM.