Quando si attiva un’offerta telefonica di TIM, Vodafone, Wind Tre ed Iliad, il cliente si fa prendere dall’euforia di voler utilizzare il prima possibile la tariffa attivata, senza leggere o informarsi di tutte le caratteristiche presenti.

Possiamo definirlo un errore comune che quotidianamente fanno la maggior parte dei nuovi clienti. Sono pochissimi gli utenti che si soffermano su ogni dettaglio per conoscere al meglio la propria offerta. Per molti clienti basta sapere i bundle di minuti e giga presenti con il costo mensile ed il gioco è fatto.

Spesso le offerte che vengono attivate, nascondono altri servizi aggiuntivi che non vengono esposti dal rivenditore, i quali risulteranno essere la causa dello svuotamente del proprio credito telefonico.

 

I servizi che bisogna eliminare

Diversi clienti si lamentano del fatto di trovare quasi ogni mese il proprio credito telefonico completamente pari a 0 Euro, nonostante si effettua la ricarica mensile per coprire il rinnovo dell’offerta.

Come detto precedentemente, se durante l’attivazione dell’offerta non prestiamo attenzione ai dettagli che compongono la tariffa, ci ritroveremo ad affrontare questo problema all’infinito. Ma la colpa non è solamente la nostra visto che non siamo attenti in quel preciso momento, ma anche del venditore autorizzato che tende a non spiegare tutti i dettagli presenti all’interno dell’offerta.

Un esempio può essere il servizio legato alla ‘Segreteria Telefonica’ che comporta un addebito di diversi centesimi di Euro, ogni volta che ne facciamo utilizzo. Viene addebitato un costo che si gira all’incirca ai 0,22€, anche se chiamiamo un numero che ha attivo tale servizio. L’ascolto del messaggio lasciato in segreteria ha un costo ancora superiore, arrivando fino a 1,50€/giorno.

Un altro esempio di un servizio contenente un costo aggiuntivo è il ‘Piano Base’, il quale prevede una spesa giornaliera, settimanale o mensile, a seconda dell’operatore e dell’offerta scelta.

Infine, anche i cosidetti servizi extra soglia possono rilevarsi fatali per lo svuotamente del proprio credito telefonico.

Se abbiamo attivi almeno uno di questi servizi appena citati, il metodo più efficace è quello di chiamare il servizio clienti dell’operatore telefonico di riferimento. In questo modo, si disattiveranno tutti i servizi aggiuntivi ed il problema sarà risolto.