Hololens-microsoft-MWC 2019

Il CES 2019 si è appena concluso e già si pensa alla prossima fiera dell’elettronica. Il Mobile World Congress 2019 si terrà a Barcellona a partire dal 25 febbraio fino al giorno 28 dello stesso mese. In questa occasione, è confermata la presenza di Microsoft che terrà una conferenza.

L’azienda di Redmont dovrebbe rilasciare più dettagli sui visori per la mixed reality chiamati provvisoriamente HoloLens 2. L’evento è previsto alle ore 17 di domenica 24 febbraio. È confermata la presenza di Satya Nadella, CEO di Microsoft e Julia White, vice presidente dell’azienda.

Come se non bastasse, la presenza di Alex Kipman (responsabile tecnico della mixed reality) sembra confermare ulteriormente che la conferenza sarà incentrata sul progetto HoloLens. Si tratta dei pezzi da novanta di Microsoft, quindi è facile intuire che gli annunci previsti per il MWC 2019 siano corposi.

In tempi recenti, Microsoft ha sempre evitato di partecipare al Mobile World Congress. Solo quando l’azienda era impegnata attivamente con i progetti Windows Mobile e Windows Phone si sono tenute delle presentazioni al MWC. La scelta di tornare ad effettuare keynote a Barcellona, con un progetto che con il settore mobile ha poco in comune è alquanto curiosa.

Leggi anche:  Microsoft: shampoo e bagnoschiuma al posto di esclusive Xbox

Il progetto HoloLens 2, caratterizzato dal nome in codice Sydney, ha richiesto parecchi anni di sviluppo. Gli ingegneri di Redmond hanno lavorato sodo per ridurre gli ingombri e rendere il visore più leggero e compatto, oltre che comodo da indossare.

Dal punto di vista tecnico, possiamo aspettarci l’implementazione delle ultime tecnologie di tracciamento che sfruttano i sensori del Kinect oltre che chip integrati dedicati all’Intelligenza Artificiale. Considerando l’importanza della conferenza, potrebbero esserci delle sorprese da parte di Microsoft.