google-anniversario-resoconto

Il 2019 arriva con il botto da parte di Google. L’azienda della Mountain View, secondo alcune indiscrezioni, ha nel cassetto alcune novità interessanti riguardanti un nuovo prototipo di Google Pixel che sorprenderà i propri utenti. Il nuovo smartphone, a quanto pare, sarà completamente pieghevole.

Google punta sugli smartphone pieghevoli. 

Nelle ultime settimane pare che Google abbia depositato un brevetto per una particolare tecnologia di schermi flessibili, infatti da quanto emerge da alcuni tweet del russo Eldar Murtazin, tra i prototipi di Google Pixel ce ne sarebbe uno completamente pieghevole. La notizia suona strana in quanto il colosso californiano non ha mai fatto enormi passi avanti nel mondo degli smartphone, ma alcuni rumors sparsi per il web sembrano confermare queste ipotesi.

Il brevetto citato precedentemente, a quanto pare, non si riferisce solo agli smartphone ma lascia uno spiraglio di luce anche per dispositivi diversi. Questo sembra basarsi su una tecnologia completamente innovativa che permetterà di impedire l’indebolimento dello schermo a causa dei continui piegamenti, dato che alcune tecnologie di schermi flessibili già implementate pare che tendano a rovinare lo schermo con il passare del tempo. Per permettere tutto questo verrà quindi inserito un limite di piegatura in modo tale da evitare che il dispositivo rischi di piegarsi troppo.

Leggi anche:  Google Assistant, il nuovo aggiornamento lo rende un conversatore

Ovviamente si tratta ancora di rumors, nulla di confermato, ma se tutto ciò fosse veritiero, sicuramente dovremmo aspettare ancora un po’ di tempo prima di avere tra le mani un Google Pixel completamente innovativo.
Nei prossimi anni, a quanto pare, Samsung non sarà l’unica azienda produttrice di smartphone pieghevoli.