5G offerte prezziLa rete 5G in Italia sarà destinata a pochi eletti. E non parliamo solo del fatto dei costi per l’accesso alla nuova rete ultra veloce. C’è un problema ancora non risolto che farà infuriare parecchi di noi. Pare che il 4G sia destinato ad occupare ancora un posto di primo piano negli anni a venire, ma non per i motivi che state pensando. Vediamo di cosa si discute.

 

5G inaccessibile: costi troppo alti per TIM, Iliad, Wind 3 e Vodafone

Siamo appena agli inizi. Gli operatori hanno ottenuto la concessione delle frequenze nelle bande a 700-3500 Mhz e sui 26 GHz. Hanno speso più del dovuto per gettare le basi essenziali su un servizio ineccepibile da rilasciarsi entro il 2022.

Rispetto all’attuale network di quarta generazione gli abbonamenti 5G con Vodafone, Iliad, Fastweb, TIM, Wind e 3 Italia costeranno parecchio di più. All’estero si parla di un tariffario da almeno 50 euro al mese. Spesa che non tutti potranno sostenere ma che col tempo andrà a decrescere in luogo di una sana competizione. Ed ecco il problema.

Leggi anche:  Galaxy S10: il primo smartphone compatibile con il 5G di Tim, Wind, Tre e Vodafone

Come può diminuire il costo delle offerte 5G se non c’è un mercato uniforme? Una questione di cui abbiamo parlato in queste ore salienti che hanno visto una netta presa di posizione dell’AGCM in materia di vincoli strutturali e procedurali per l’installazione dell’infrastruttura. Parecchie Regioni del nostro Paese ostacolano lo sviluppo delle rete per una serie di motivi.

A questo punto una domanda sorge spontanea «Dove si avrà il 5G e quanto ci costerà dopo gli ultimi avvenimenti?». Francamente è difficile rispondere. Ciò che è certo è che nessuno si sognerà di spendere una cifra simile nella propria Regione per poi ottenere una limitazione al 4G durante viaggi o trasferite di lavoro in altre località del Paese.

Per il momento non è stato ancora deciso nulla. Resteremo sintonizzati con le istituzioni e con gli operatori al fine di capirci di più. Vi aggiorneremo sulla situazione in vista di ulteriori dettagli. Nel frattempo diteci che opinione vi siete fatti in proposito.