Ogni utente che utilizza uno smartphone, che sia un adolescente o un adulto, utilizza i social; l’innovazione e l’incremento della tecnologia, ha portato uno sviluppo di innumerevoli applicazioni da scaricare sul proprio smartphone. I social più conosciuti e utilizzati sono Facebook, Instagram, Messenger, Whatsapp, Telegram e via dicendo; a questo proposito, vogliamo parlavi di un nuovo trucchetto che riguarda l’applicazione whatsapp.

Whatsapp: una nuova funzione

Whatsapp è un applicazione di messaggistica istantanea che permette all’utente, di comunicare con una o più persone, scambiando messaggi di testo, vocali, documenti in PDF e immagini/video; può essere scaricata da qualsiasi smartphone con Google Play Store e non prevede alcun costo da pagare.

Chi utilizza l’applicazione, sarà sicuramente a conoscenza dei messaggi vocali, che possono essere inviati; a qualsiasi consumatore, sarà capitato almeno una volta, di non poter ascoltare un messaggio vocale e dover rimandare l’ascolto in un secondo momento.

La nuova funzione, permette al consumatore, di trasformare il messaggio vocale in testo, senza emettere alcun rumore; il metodo avviene tramite Speechless, un’applicazione che ha il compito di convertire l’audio della nota, in un messaggio di testo, direttamente sul display dello smartphone e senza bisogno di ascoltare il messaggio vocale.

Leggi anche:  Whatsapp: scoperto il sistema definitivo per programmare i messaggi

Speechless è stata creata dalla società Becreatives ed è molto semplice e intuitiva da usare: l’utente, deve solamente selezionare la nota audio, in modo tale da evidenziarla; successivamente deve pigiare sulla parola “condivisione” e a quel punto, automaticamente, sarà aperta una finestra con il simbolo dell’applicazione, a cui bisogna cliccare. Ci vorranno pochi minuti di pazienza, per ricevere la nota vocale, tradotta in messaggio di testo.

Speechless

La nuova applicazione è disponibile sia su Android che su iOS e può essere scaricata nella versione gratuita o a pagamento; nella versione gratuita, la trasformazione delle note vocali in messaggi di testo, avviene solo per gli audio che non superino i 20 secondi. Per la versione a pagamento, invece, l’applicazione può trasformare, note vocali lunghe fino a 5 minuti di audio.