Xiaomi ha presentato il Mi Mix 3 in ottobre, e all’epoca la società annunciò che avrebbe lanciato una variante del dispositivo abilitata per il 5G. Ora abbiamo più dettagli sul dispositivo grazie ad un recente annuncio Xiaomi al China Mobile Global Conference. La versione 5G di Mi Mix 3 sarà alimentata dal chip Snapdragon 855 e dal modem X50 5G. Secondo la società, il dispositivo sarà in grado di offrire velocità di download fino a 2 Gbps.

La nuova versione del dispositivo Mi Mix 3 presenta un design con notch a scomparsa che include sei telecamere in totale: tre sul retro e tre nella parte anteriore. Lo smartphone ha anche 10 GB di RAM, 256 GB di spazio di archiviazione ed un rapporto schermo/corpo del 93,4%.

Non solo Xiaomi, anche OnePlus e Samsung.

Xiaomi ha annunciato che parteciperà al “test pre-commerciale” del 5G ” di China Mobile che si terrà nel primo trimestre del 2019. A ciò seguirà il lancio del Mi Mix 3 versione 5G in Europa. La società afferma che lancerà telefoni “commerciali” che funzionano sulla rete 5G di China Mobile dal terzo trimestre del 2019.

Leggi anche:  Galaxy Note 9, arriva in Italia l'aggiornamento con le patch di novembre

Xiaomi Mi Mix 3 non è l’unico smartphone 5G che vedremo nel 2019. OnePlus ha detto che il suo prossimo telefono di punta sarà uno smartphone 5G pronto per Snapdragon 855. Samsung aveva già annunciato l’intenzione di lanciare il suo primo telefono pronto per il 5G nel 2019 in collaborazione con Verizon, e anch’esso sarà alimentato dal Qualcomm Snapdragon 855. Sarà probabilmente una variante del Galaxy S10 Plus.

Anche società come Oppo e Vivo dovrebbero lanciare device 5G nel 2019. Secondo quanto riferito, Apple non lancerà un telefono 5G nel 2019, ma ne introdurrà uno nel 2020. Apple potrebbe fare affidamento su Intel per il suo modem 5G in luce della battaglia in corso con Qualcomm.

Xiamo vuole utilizzare la nuova tecnologia 5G anche per i dispositivi per la casa intelligente. Tra i vari casi d’uso troviamo lo streaming VR ad altissima definizione 8K, videochioamate olografiche 3D e streaming di videogiochi.